Archivio attività

  • 23.03.2018
    Sciopero di un turno dei lavoratori di Boni, Compass, Dussmann Service e Miorelli

    Per maggiori informazioni entra nel dipartimento Mobilità.

  • 29.01.2018
    Sciopero di otto ore dei lavoratori di Ntv

    A breve ulteriori informazioni.

  • 07.12.2017
    Sciopero di mezzo turno dei lavoratori di Boni, Compass, Dussmann Service e Miorelli

    A breve ulteriori informazioni.

  • 10.04.2017
    Sciopero di mezzo turno dei lavoratori delle aziende di appalti ferroviari

    Per maggiori informazioni entra nel dipartimento Mobilità ferroviaria.

  • 27.11.2015
    Elezioni delle rsu e rls
    in Ferrovie dello Stato Italiane
  • 05.11.2015
    Save the date!

    Elezioni Rsu ed Rsl in Fs:
    il 5 novembre c'è il Fit Day in cinque città

  • 19.07.2015
    Sciopero dei lavoratori di Dussmann Service mezzo turno per ogni turno

    Per maggiori informazioni entra nell'area contrattuale della Mobilità ferroviaria.

  • 16.06.2015
    Incontro con gruppo FS su aggressione personale ferroviario: sottoscritto verbale

    Il giorno 15 giugno è stato sottoscritto un verbale con il Gruppo Fs sulla problematica delle aggressioni al personale. Nel verbale oltre alla richiesta congiunta di istituzione di un tavolo di monitoraggio presso i Ministeri dell'Interno e dei Trasporti con la partecipazione delle Organizzazioni Sindacali per l'individuazione delle iniziative da intraprendere, vi è la presenza di un elenco di treni "a rischio" che potranno essere soppressi se non sarà garantita la presenza a bordo di forze dell'ordine.
    Inoltre, come fortemente richiesto dal sindacato, ad integrazione della Co. di Trenitalia 423 del 12.7.2013, il Capotreno nel caso in cui ravvisi rischi concreti per l'incolumità e la sicurezza propria e delle persone a bordo treno, attiva le procedure previste dalla suddetta Co. e può sospendere temporaneamente l'attività di controlleria.

  • 15.06.2015
    Aggressione Capotreno: tutti i soggetti coinvolti devono fare molto di più concretamente e rapidamente!

    La gravissima aggressione subita ieri sera a Milano dal personale ferroviario di Trenord è l'ennesimo episodio di un inquietante e crescente fenomeno sociale che ha evidente origine esterna al sistema ferroviario, ma che, altrettanto evidentemente, produce all'interno del sistema ferroviario (soprattutto a bordo dei treni in servizio, ma anche negli scali ferroviari e nelle stazioni), nonché nelle aree urbane circostanti, condizioni di costante allarme e pericolo.

    Allarme e pericolo montanti, che vedono in prima linea il personale ferroviario (solo in FS, i dati aziendali contano ben 335 episodi nel corso del 2014, quasi uno al giorno!) e, più in generale, soprattutto nelle città, i lavoratori del trasporto pubblico, ma che coinvolge i viaggiatori che utilizzano treni e stazioni e molti cittadini che intorno agli scali ferroviari vivono, lavorano, studiano...

  • 10.04.2015
    Sciopero unitario di 8 ore di tutto il personale di Ntv

    Per ulteriori informazioni entra nell'area contrattuale della Mobilità ferroviaria.