Archivio ultime dalla FIT

06.03.2019
Trasporto ferroviario e Servizi
Incontro RBM e Gruppo FS

In data odierna si è svolta il previsto incontro tra le OO.SS. Nazionali, RBM Assicurazione Salute, rappresentata dall'A.D., e Relazioni industriali di Holding FS.

Le numerose note di criticità evidenziate dagli Associati ferrovieri a tutte le OO.SS. hanno trovato solo in data odierna la possibilità di evidenziare sia all'Azienda che all'Assicurazione la farraginosa e prolissa gestione delle pratiche di rimborso sanitarie.

RBM ha riferito in apertura che le prestazioni sanitarie sostenute ammontano a oltre 80.000 unità. Nonostante quanto affermato da RBM, abbiamo evidenziato che il personale in forza al Gruppo FS non risulta essere soddisfatto dal servizio offerto in quanto lamenta:

• Tempi di attesa/gestione pratiche eccessivamente e immotivatamente lunghi;
• Call center inadeguato sulla puntualità delle informazioni richieste;
• Mal funzionamento del portale RBM (bloccato per lunghi periodi);
• Ritardi nei bonifici a valle di pratica positivamente evasa;
• Problematiche afferenti alla gestione ticket (SSN e in convenzione);
• Commissione medica di RBM spesso in disaccordo con quanto prescritto da medici ospedalieri.

A fronte di questo ed altre particolarità, da parte di RBM e dall'Azienda, è stata avanzata la possibilità di incontrarci entro la prima decade del mese di aprile per analizzare le ragioni che hanno determinato il blocco/ritardo di pagamento delle pratiche non soddisfatte e dare eventuali soluzioni alle criticità emerse. Contestualmente, per favorire la corretta compilazione delle richieste di risarcimento spese sanitarie, l'Assicurazione si impegna a fornire note di chiarimento relativamente ai Ticket e all'Odontoiatria.

In attesa di quanto promesso da RBM e della data di convocazione da FS, vi terremo informati sugli sviluppi in materia.


Roma, 6 marzo 2019


Le Segreterie Nazionali